Fuori

by St.ride

/
  • Streaming + Download

    Includes unlimited streaming via the free Bandcamp app, plus high-quality download in MP3, FLAC and more.

      €9 EUR  or more

     

  • Compact Disc (CD) + Digital Album

    traslucent packaging

    Includes unlimited streaming of Fuori via the free Bandcamp app, plus high-quality download in MP3, FLAC and more.
    ships out within 3 days

      €12 EUR or more 

     

1.
2.
3.
4.
05:56
5.
03:35
6.
05:06
7.
8.
05:02
9.
03:06
10.
11.
12.
13.
14.
15.

about

“Fuori” is a double album.
Someway a sort of “Low” in “The lamb...” format.

The two discs are very different from each other,
but combine together to form a unique insight.

The first one is more song-oriented, with lyrics and a sort of avant-rock feeling,
the other one is visionary and abstract but with grounded sound.

A journey that starts from the ridiculous hell of reality, into a blind battle against the dark, to finally reach an openness to new possibilities, yet not understood but finally revealed.

Edo Grandi & Maurizio Gusmerini play all instruments (synths, guitar, drums, voice and other stuff). Featuring Andrea Ics Ferraris on tracks 2.3 and 2.5.
Recorded, mixed and mastered by St.ride.

credits

released March 10, 2014

tags

license

all rights reserved

about

St.ride Genova, Italy

uno stupido scherzo per fare crollare il mondo
a stupid joke to break down the world

contact / help

Contact St.ride

Streaming and
Download help

Redeem code

Track Name: Non mi importa niente
non m'importa niente
di uscire con gli amici
non m'importa niente
di andare a bere assieme
non m'importa niente
di regalare fiori
non m'importa niente
di scrivere canzoni
non m'importa niente
della figa
non m'importa niente
del presente
non m'importa niente
del futuro
non m'importa niente
di mucca e pollo
non m'importa niente
di alzarmi la mattina
non m'importa niente
di fare colazione
non m'importa niente
di riscaldarmi al sole
non m'importa niente
dei giorni di festa
Track Name: Lavorare mai più
io non voglio più lavorare
non voglio lavorare mai più

voglio morire di fame
fare cose importanti
aggredire la gente
per rubare un salame

voglio dormire per strada
in mezzo al piscio e gli sputi
puzzare di marcio
fare schifo ai clochard

voglio farmi azzannare dai cani
e farmi schiacciare le mani
dalle ruote di un bus
per nutrirmi di pus

l'autoproduzione
di beni e mangimi
è questa la soluzione
è l'unica soluzione

io non voglio più lavorare
non voglio lavorare mai più
Track Name: Galleggiare
galleggiare
sarebbe già qualcosa
sprofondare
potrebbe andare bene
per un breve tempo
alla lunga
non mi piace
lasciarsi andare
far finta di niente
l'alcolismo
sarebbe un diversivo
interessante
oppure la stanchezza
va già bene
è già qualcosa
Track Name: Bianco
io sono un uomo bianco
mi sento come charlie brown
anche se si chiama brown
è bianco
io sono un uomo bianco
si capisce
da come rido e come piango
quando vado in bianco
di quando in quando
mi rotolo nel fango
ci provo sempre
a volte me la sfango
ho adottato un orso bianco
vorrei comprare
un elefante bianco
i miei calzini
sono neri neri
non prendo più sul serio
i miei doveri
io sono un uomo bianco
ma il sangue è rosso sangue
la mia anima langue
affoga nel sangue
è diventata nera nera nera
io sono un italiano bianco
ed è un peccato
perchè per gli altri bianchi
si direbbe che son verde
Track Name: Arrivo
quando arrivo arrivo
se sono ancora vivo
di questi tempi, sai
magari trovo coda

quando arrivo arrivo
non sono uno sportivo
io ce la metto tutta
vediamo come va

le mani metto avanti
ma dietro non si sa
quando arriva arriva
e prima non lo sai

stare col culo all'aria
non è rassicurante
non si può mai sapere
ci scappa l'imprevisto

guardare gli specchietti
non sempre è sufficiente
quando arrivo arrivo
ma forse resto qui
Track Name: L'altra dimensione
non conosco
l'altra dimensione
non conosco
l'estensione
dell'altra dimensione
sarà un melone
o un milione di milioni
di meloni
ma non lo digerisco
apriti il chackra
e ascolta la capra
la capra ti guarda
non si droga e ti guarda
quanto melone hai mangiato?
mi sono collassato
sono stramazzato
il pavimento era duro
ora ho un buco nella testa
lo attraversa
lo attraversa
l'altra dimensione
Track Name: Quasi mai
è pieno di gente coi cani
è pieno di gente coi cani
si devono difendere da tutti
si devono difendere da quelli
con una brutta faccia come me

ai bambini faccio paura
mi guardano e si mettono a piangere
forse per attimo si vedono allo specchio
che fine faranno da grandi
in effetti non è una bella cosa

è pieno di gente coi cani
se sono feroci ne sono orgogliosi
li fa sentire più ganzi
si sentono feroci pure loro

hanno voglia di essere padroni
essere padroni di qualcuno
e l'unico modo è prendersi un cane

non si ribellano quasi mai
loro
non si ribellano quasi mai
Track Name: Capìto?
non mi dire che non l'hai capito
oramai non sento più ragioni
questi suoni gonfiano i coglioni
ma perchè facciamo questa roba?

sono stufo e non la sento mia
questi testi non mi dicono più niente
tra il sarcastico e l'intelligente
bilanciati con un po' di villanìa

mettere steccati alimentare sbagli
per il bisogno d'essere protetti
dalle persone che disprezzo
e di sicuro pure da me stesso

per chi, per come, per che cosa
fondamentalmente non lo so